Studi clinici 2018-02-06T16:15:50+00:00
Articfort UCII per problemi articolari

Di seguito riportiamo uno studio clinico effettuato su artiFORT UC-II, in cui si dimostra che 40 mg di UC-II è più efficace, nelle persone con problemi articolari, di una dose giornaliera di 2700 mg di Glucosamina e Condroitina, di conseguenza possiamo dire che artiFORT UC-II può aiutare a rallentare il processo di usura delle articolazioni.

Livello VAS
(indica il livello generale di dolore)

Il trattamento con artiFORT UC-II su persone con problemi articolari, ha ridotto il
livello VAS del 40.4% rispetto al 15.4% del
trattamento effettuato in associazione Glucosamina + Condroitina
dopo 90 giorni, rendendo di conseguenza il trattamento con
artiFORT UC-II ben 2.6 volte più efficace.

 Livello Lequesne
(indica l’effetto del dolore nelle attività quotidiane)

Il trattamento con artiFORT UC-II ha ridotto il
livello Lequesne del 20.2% rispetto al 5.9% del
trattamento effettuato con Glucosamina + Condroitina dopo 90 giorni, rendendo dunque il trattamento con artiFORT UC-II
ben 3.4 volte più efficace

ARTIFORT UC-II: grafico lequesne livello del dolore nelle attività quotidiane
livello Womac
(misura la rigidità e la difficoltà nelle funzioni fisiche)

Il trattamento con artiFORT UC-II ha ridotto
il livello WOMAC del 33.3% rispetto al 14% del
trattamento condotto con Glucosamina + Condroitina dopo 90 gorni, rendendo perciò il trattamento con artiFORT UC-II
2.3 volte più efficace.

Artifort UC-II: il livello womac misura la rigidità e la difficoltò nelle funzioni quotidiane